Bio

Alessandro Sammaritano nasce a Erice (TP) il 14 Dicembre 1978. Fin dall’ infanzia si accosta alla disciplina artistica e a tutte le sue sfaccettature, dopo il liceo Artistico, infatti ha continuato con l’ Accademia di belle Arti di Palermo, dove oltre ad arricchirsi culturalmente, ha potuto partecipare a varie mostre di pittura.

Pittore principalmente realistico, ha influenze informali dal maestro Franco Nocera, dove impara dallo stesso la gestualità e l’ importanza del segno. Dopo una pausa artistica, con il passare degli anni il processo creativo si evolve mentalmente, immagazzinando idee dall’ambiente che lo circonda. La sua espressione amalgama moltitudini archetipi, ma le sue esplosioni cromatiche sui corpi umani femminili, rendono le sue opere suggestive. L’artista non vuole travolgere del tutto le forme, ma cerca di dare un senso alla sua pittura dando stabilità alle tele, mantenendo i suoi quadri equilibrati, anche se si contrappone sempre una dualità esistenziale (vita e morte – bene e male – luce e ombra – bianco e nero ecc..), intrinseca nel suo pensiero.

Negli ultimi anni collabora con l’artista metafisico marchigiano Marco Papa, apprendendo, grazie alle sue esperienze innovative le tecniche di scultura e di design contemporaneo, partecipando con lui a numerose performance ed eventi artistici a livello nazionale e internazionale.

© 2019 All Rights Reserved | Alessandro Sammaritano.